Un’altra Cefalonia

Quest’anno ci siamo ripromessi di visitare anche alcuni posti dell’isola di Cefalonia che non avevamo ancora visto, e così abbiamo cominciato con la famosa Fiskardo.

Fiskardo si trova all’estremità nord est dell’isola, e fino agli anni 70 era solo un piccolo borgo di pescatori. Poi il porto del paesino ha cominciato ad ospitare sempre più numerosi yacht privati che facevano scalo qui prima di raggiungere la Grecia.

Fiskardo, Cefalonia, Grecia

Fiskardo, Cefalonia, Grecia

Ora è un famosissimo centro turistico dell’isola, esclusivo, pieno di barche e yacht di tutti i tipi, è diventato una specie di portofino greca.

Fiskardo, Cefalonia, Grecia

Fiskardo, Cefalonia

E’ molto piacevole passeggiare nei pressi del porto, delle stradine del centro, il paese è davvero bello, ma penso che questa non sia la vera Cefalonia, o almeno non quella di cui noi ci siamo innamorati.

Fiskardo, Cefalonia, Grecia

Fiskardo, Cefalonia

Qui c’è troppo caos, troppi turisti, i prezzi sono più alti che nella maggior parte degli altri posti dell’isola, insomma per noi è sicuramente da vedere se non ci siete mai stati, ma basta qualche ora per farlo!

La voce della natura, che si può ascoltare quasi ovunque a Cefalonia, qui non si sente affatto, è sovrastata dai rumori della vita frenetica dei turisti che si affannano intorno alle loro barche, si affollano dentro ai negozi, bar, ristoranti..

Fiskardo, Cefalonia, Grecia

Scalinata con gatto, Fiskardo

Noi amiamo la pace del tramonto a Petani, il silenzio di Porto Atheras, la magia di Platya Amos, e questo tipo di movimento che c’è a Fiskardo mal si sposa con i nostri spiriti.

Spiriti che a Cefalonia trovano tutto quello di cui bearsi e cibarsi: mare, spiagge, natura incontaminata, colline verdi di ulivi, capre e pecore che pascolano libere, tanta tranquillità, e.. beh dovete vedere con i vostri occhi, e poi se vi va ne parliamo!!

G.

Informazioni su spiaggepiubelle

Greta e Cico si sono conosciuti tanti anni fa, da amici si sono poi scoperti innamorati e condividono la vita da circa sette anni. Due mondi diversi che si sono incontrati e che si scelgono tutti i giorni. Per Adesso. Tuffatevi nel mare blu delle loro emozioni. Qui troverete la raccolta quasi quotidiana delle avventure e disavventure di due Sognatori.
Questa voce è stata pubblicata in Scrive Greta e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Un’altra Cefalonia

  1. ilsolitomood ha detto:

    A Cefalonia mi sono davvero divertita, dentro e fuori i sentieri poco segnalati, alla ricerca delle mura megalitiche, dei paesi abbandonati, dei bastoni ritorti dei pastori che fischiano da una collina all’altra, dei cipressi nani nel centro esatto dell’isola, delle more selvatiche, dei posti isolati per fare il bagno. Fiskardo è solo un tassello del puzzle.🙂

ATTENZIONE: commentando acconsenti al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”. Consulta la nostra Pagina Informativa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...