Leggera

Sono soddisfatta!

Forse a voi sembrerà una cretinata..

Ecco il motivo del mio giubilo: ho appena finito di compilare il mio 730.

Tutti gli anni questo incubo..

Già, lo vivo proprio così, non so poi nemmeno perchè, in fondo non ci vuole poi tutto questo impegno…. però mi pesa da morire.

Appena ci consegnano il CUD mi viene l’ansia.

Certo, bisogna raccogliere tutti i documenti, recuperare in ogni dove mucchi di scontrini e di ricevute per le prestazioni mediche, per non parlare delle relative ricette.. Sì, avete capito, non sono molto ordinata.

E poi bisogna fare la fotocopia dell’assicurazione della macchina (eppure ero sicura che l’avevo fatta già l’anno scorso a dicembre quando l’ho pagata, ma chissà dov’è??) e recuperare anche il modello 730/2012 da compilare (quest’anno me lo ha portato la mia amica S. in una bella cartellina trasparente, quasi non sembrava lui!), e bof ogni cosa si accumula sul tavolo.

..fino a quando, ogni anno, arriva il giorno prima dell’appuntamento con il CAF per la consegna, ed io non sono ancora pronta, non l’ho ancora messo avanti.

E mi riduco sempre all’ultimo momento a fare i conti, a raccattare tutto quello che serve e dargli una parvenza di ordine, in modo che la persona che si occuperà dei controlli non abbia a diventare matta.

Come dicevo, non so perchè mi pesa così tanto occuparmi del mio 730.

Sarà il trauma di quando facevo il praticantato in uno studio di commercialisti molti e mooolti anni or sono.

O forse il fastidio inconscio delle tasse.

Non so.

Eppure quest’anno sono riuscita a farlo in anticipo.

Brava brava ho cercato, raggruppato, ordinato, compilato ed ho già raccolto tutto in una bella cartellina.

Pronto da consegnare.

Via.

Questa volta le relative carte ammucchiate sul tavolo non mi guarderanno con odio, mentre io faccio finta di non vederle, per giorni e giorni.

Non mi racconterò mille scuse per rimandare al giorno dopo e poi a quell’altro la sgradevole faccenda.

Niente di tutto questo.

Che bello, mi sento così leggera!

G.

Informazioni su spiaggepiubelle

Greta e Cico si sono conosciuti tanti anni fa, da amici si sono poi scoperti innamorati e condividono la vita da circa sette anni. Due mondi diversi che si sono incontrati e che si scelgono tutti i giorni. Per Adesso. Tuffatevi nel mare blu delle loro emozioni. Qui troverete la raccolta quasi quotidiana delle avventure e disavventure di due Sognatori.
Questa voce è stata pubblicata in Scrive Greta e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Leggera

  1. ilsolitomood ha detto:

    L’insostenibile leggerezza del bravo contribuente…🙂

ATTENZIONE: commentando acconsenti al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”. Consulta la nostra Pagina Informativa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...