Figuriamoci

Non sa nemmeno perchè o cosa le abbia portato alla luce questo ricordo.

Insignificante.

 

Ma adesso che ci pensa in fondo lo sa, lei è fatta così, non le si addice il detto ‘Buoni sì ma fessi mai.’

 

Più azzeccato forse sarebbe ‘Fessi sì.. ma almeno non proprio tutte le volte.’

 

E le viene da sorridere adesso che l’episodio le si srotola nella mente.

 

Ripensa ad una mattina, in cui sta facendo l’ultimo pezzo a piedi prima di arrivare a scuola, ed un ragazzo sconosciuto un po’ insistente cerca di attirare a tutti i costi la sua attenzione.

 

Le rivolge la parola, le fa delle domande insulse, le chiede quanti anni ha, se ha da accendere, quale è il suo nome, una sigaretta..

 

Lei niente, questa volta non ha nessuna intenzione di essere gentile. Fa fatica a restare zitta, ma non vuole nemmeno rispondere che no, non ha da accendere. E neppure dirgli che basta così dai, che è perfettamente inutile continuare a chiamarla, non le interessa fare conversazione, ha altro per la testa.

 

No, non vuole proprio rivolgergli la parola.

 

Ed ecco che lo scocciatore sembra aver capito, attraversa la strada per continuare a camminare nella stessa direzione ma sull’altro marciapiede.

 

A tratti continua a dire le solite idiozie.

 

Lei nulla, tira dritto, ma vede con la coda dell’occhio che lui inciampa, perde l’equilibrio e per miracolo riesce a rimanere in ginocchio non finendo lungo disteso faccia a terra..

 

Occasione perfetta per toglierselo di torno.

 

Ma, niente, lei non ce la fa.

 

A questo punto, mascherando un accenno di risata, si ferma per chiedergli se va tutto bene, se si è fatto male, cose così.

 

A giudicare dalla prontezza delle risposte, no, non si è fatto davvero nulla, sta benissimo, è già lì in piedi pronto a riattraversare la strada con un balzo scattante per chiederle addirittura il numero di telefono!

 

Ma figuriamoci..

 

 

G.

 

Informazioni su spiaggepiubelle

Greta e Cico si sono conosciuti tanti anni fa, da amici si sono poi scoperti innamorati e condividono la vita da circa sette anni. Due mondi diversi che si sono incontrati e che si scelgono tutti i giorni. Per Adesso. Tuffatevi nel mare blu delle loro emozioni. Qui troverete la raccolta quasi quotidiana delle avventure e disavventure di due Sognatori.
Questa voce è stata pubblicata in Scrive Greta e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

ATTENZIONE: commentando acconsenti al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”. Consulta la nostra Pagina Informativa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...