Correre

E’ faticoso, stancante.

Tante volte, quando ritorno a casa stanco dopo una giornata di lavoro, devo utilizzare le energie residue per convincermi mentalmente a cambiarmi, indossare scarpe e pantaloncini ed uscire dalla porta di casa.

Sì perché quando rientro in casa trovo il mio ambiente protetto, il mio divano, la televisione il comodino pieno di libri ed in automatico i miei pensieri si placano, ad una agitata irrequietezza sopraggiunge una tranquillità serafica.

La mente si rilassa e così il mio corpo.

Mentalmente e fisicamente entro in una dimensione privilegiata, mi sento al sicuro, tutelato, ho tutto quello di cui ho bisogno.

Quindi mi violento psicologicamente e mi cambio.

Esco , faccio due esercizi di riscaldamento, saluto i miei due figli (Pippo e Lilly!!! i miei cagnoloni) che mi guardano speranzosi che li porti con me, ed inizio a correre.

Ho la fortuna che vicino a dove abito ci sono tre parchi. Almeno non corro in mezzo al traffico.

Lì proprio non ce la farei.

Appena faccio i primi passi mi sento rinascere, non fisicamente ma mentalmente perchè capisco che quando mi impongo a me stesso (!!) al me stesso che vorrebbe farsi una doccia e rilassarsi tutta la sera, non alleno solo i muscoli ma sviluppo tenacia, forza di volontà, la capacità di superare i momenti difficili.

Qualità estremamente utili anche nella vita di tutti i giorni.

Lo so che vi sembra strano ma se provate è così!

Continuo a correre.

La fatica inizia a farsi sentire. Manca il fiato, le ginocchia si lamentano però nel contempo sento i muscoli che si tonificano, sento i grassi che bruciano, l’adipe in eccesso che diminuisce di volume.

L’attività aerobica mi aiuta a dire addio ai chili di troppo, è una valvola di sfogo per tutti i problemi della vita quotidiana, per tutte le tensioni e preoccupazioni dovute al lavoro o alla famiglia, che lo so non vengono risolti ma ridimensionati e affrontati con una nuova carica.

Aiuta anche a rilassarsi, fa dormire meglio ed onestamente è molto meglio che prendere dei tranquillanti.

Quando corri sei solo con te stesso, il mondo è fuori, vedi i problemi sotto altre prospettive, riesci a essere più lucido e razionale, e poi il corpo rilascia le endorfine, sostanze simili alla morfina che vengono prodotte dall’organismo sotto sforzo e che agiscono soprattutto a livello del sistema nervoso centrale.

A fine sessione infatti ci si sente sereni ed euforici allo stesso tempo, in uno stato di grazia insomma.

E’ bello correre.

…….

Scusa e allora adesso cosa ci faccio sdraiato sul divano sgranocchiando snack al formaggio mentre guardo la televisione???

 

C.

 

 

Informazioni su spiaggepiubelle

Greta e Cico si sono conosciuti tanti anni fa, da amici si sono poi scoperti innamorati e condividono la vita da circa sette anni. Due mondi diversi che si sono incontrati e che si scelgono tutti i giorni. Per Adesso. Tuffatevi nel mare blu delle loro emozioni. Qui troverete la raccolta quasi quotidiana delle avventure e disavventure di due Sognatori.
Questa voce è stata pubblicata in Scrive Cico e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

ATTENZIONE: commentando acconsenti al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”. Consulta la nostra Pagina Informativa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...