Al porto (seconda parte)

E come non sentirsi fuori dal tempo davanti a tutto questo?

Mi dimentico persino il motivo per cui siamo venuti qui adesso.. Ah sì, certo, la cena!

Me lo ricordano i gabbiani, che restano a galleggiare mentre pazientemente aspettano le altre barche.

C’è sempre qualcosa di buono per chi sa attendere!

E come si fanno sentire quando arriva il loro momento!! Si precipitano a cibarsi di quello che i pescatori generosamente gli lanciano, e si azzuffano tra loro, con gran sbattimento di ali e gridi (si dice così?.. ma il gabbiano come fa??).

Il cibo viene spazzolato in men che non si dica e torna subito la pace. E comunque questi uccelli sanno che presto rientrerà un’altra barca e che ci sarà ancora un buon bocconcino per tutti!

Il porto comincia pian piano a popolarsi di persone.

E’ il momento per esempio di portare fuori il cane a fare la passeggiata, prima di andare a lavorare.

O di fare una bella corsetta sul lungomare.

Alcuni signori anziani si godono il fresco sulle panchine chiacchierando tra di loro.

Ci sono anche dei curiosi che stanno lì semplicemente a guardare cosa succede all’interno delle barche.

E poi c’è chi si prepara a partire per le spiagge dell’isola per trascorrere una fantastica giornata di mare. Infatti ormai è chiaro che il cielo si è aperto, le nuvole sono scappate tutte via e non torneranno di sicuro nelle prossime ore.

Mi rendo conto solo adesso che diversi pescatori sono già rientrati da un po’ ed ormai hanno terminato di recuperare il pescato dalle reti e le stanno ripiegando. Caspita, hanno già venduto tutto!!! Ma io dov’ero??

Poi rientra qualche altra barchetta, assistiamo allo srotolamento dell’ultima rete..

Ma oggi la pesca non è stata particolarmente abbondante, anche se diverse persone, più veloci e più attente di noi allo scopo materiale della nostra visita, si sono assicurate la cena.

Mentre noi, distratti, siamo rimasti qui incantati a riempirci gli occhi e lo spirito.

E va bene, vorrà dire che per riempire anche la pancia stasera, adesso si va in pescheria!!

G.

Informazioni su spiaggepiubelle

Greta e Cico si sono conosciuti tanti anni fa, da amici si sono poi scoperti innamorati e condividono la vita da circa sette anni. Due mondi diversi che si sono incontrati e che si scelgono tutti i giorni. Per Adesso. Tuffatevi nel mare blu delle loro emozioni. Qui troverete la raccolta quasi quotidiana delle avventure e disavventure di due Sognatori.
Questa voce è stata pubblicata in Scrive Greta e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

ATTENZIONE: commentando acconsenti al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”. Consulta la nostra Pagina Informativa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...