La spiaggia di Myrtos – Seconda Parte

Cominciamo a fare tutte le manovre di rito.

Su la tenda per il sole (oggi forse è inutile, ci sono diverse nuvole che passano davanti al sole e lo rendono molto meno insistente del solito).

Giù i vestiti.

Stendere i teli.

Su le scarpette (qui ci sono solo dei sassi bianchi, non sabbia come nel centro della spiaggia).

In acqua.

Un momento.

Ma cosa sta succedendo?

Siamo invasi!!! Sta arrivando tantissima gente, tutta insieme. Vediamo da lontano degli autobus, giganti e stracolmi, che cominciano a riempire il parcheggio. Nel giro di trenta-quaranta minuti ne conteremo una ventina.

Aiuto!! Non siamo preparati a questo. In più mi sembrava di ricordare che qui la strada fosse troppo stretta per consentire l’accesso agli autobus.. evidentemente un’informazione errata.

Noi amiamo Cefalonia da sempre, sicuramente anche per la splendida tranquillità delle sue spiagge.

Ci dev’essere una spiegazione.

Non posso credere che anche qui sia arrivato il turismo di massa. E che massa…

Eccoli arrivare, sono qui, affollano tutta la spiaggia.

E chissà poi perchè la maggior parte si riversa proprio nell’estremo lato sinistro, dove siamo noi.

Pazienza.

Ma cos’avranno poi da urlare tutti??? E poi che poca fantasia, hanno gli stessi teli arancioni o blu…

Un momento, ho capito, devono essere le persone che viaggiano a bordo delle navi da crociera che abbiamo visto questa mattina passando da Argostoli!!

Ben tre navi gigantesche ancorate nella baia.

Tanto per accertarci della cosa e toglierci il peso del dubbio che possa essere una situazione ormai di tutti i giorni, lo chiediamo ad un gruppo di coppie di ragazzi che si sono sistemati accanto a noi.

Sì, è così, ci confermano di essere proprio i passeggeri di una delle navi!

Meno male…..

Sono ragazzi simpatici, ci mettiamo subito a chiacchierare piacevolmente.

Stanno facendo una crociera nel Mediterraneo, ieri sono stati a Santorini e per ora di pranzo partiranno nuovamente.

E per l’ultima parte, vi rimando alla prossima volta, se vorrete.

Greta

Informazioni su spiaggepiubelle

Greta e Cico si sono conosciuti tanti anni fa, da amici si sono poi scoperti innamorati e condividono la vita da circa sette anni. Due mondi diversi che si sono incontrati e che si scelgono tutti i giorni. Per Adesso. Tuffatevi nel mare blu delle loro emozioni. Qui troverete la raccolta quasi quotidiana delle avventure e disavventure di due Sognatori.
Questa voce è stata pubblicata in Scrive Greta e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La spiaggia di Myrtos – Seconda Parte

  1. ombreflessuose ha detto:

    La bellezza di questi posti è soprattutto per chi ama la quiete e la “solitudine”, ma capita, come
    è successo a voi ,di essere sopraffatti da una gioiosa confusione.
    Grazie Greta, mi fai sempre sognare ad occhi aperti.
    A presto per l’ ultima parte
    Bacioni
    Mistral

ATTENZIONE: commentando acconsenti al Trattamento ai sensi dell’art. 23 D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”. Consulta la nostra Pagina Informativa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...